Abu Bakr al Baghdadi, il resuscitato