Abu Mazen il tre maggio da Trump