Al Jewish Museum di Londra
il malefico stereotipo denaro-ebrei