C’è una Europa che approva
Il triste silenzio dell’Italia