Francia, per la sinistra antisemita
odiare gli ebrei
è “politicamente corretto”