Gli israeliani che lasciano il Paese
sono più di quelli che ritornano