I cattivi maestri di Unrwa
“Sacro il diritto di protestare”
Ma vale solo contro Israele