L’Anpi incapace di gestire
il corteo della Liberazione