Il carattere ebraico della Nazione
e la “clausola della discordia”