Il grido d’allarme di Yarkoni
“Basta emergenza continua
Siamo pronti a combattere”