Il movimento dei kibbutz
offre ospitalità
ai migranti da espellere