Il “Rommel iraniano”
che cerca il martirio
con la brigata Gerusalemme