Iran, donne prese a frustrate?
La rivoluzione contro Indro
delle femministe col pennello