La Di Segni contro Salvini