La grande beffa di Israele
“Uccisione per uccisione”
E Nasrallah si conferma un “coglione”