La “lettera di Dio” di Einstein
Pagata 2 milioni e mezzo di dollari