La sinistra identità perduta
della “coscienza illuminata”