La vignetta antisemita
delle due “democratiche”