L’antisemitismo è come l’Ebola