L’infamia non ha confini
In Germania Anna Frank
con la maglietta dello Schalke