Milano, la gestione della cultura
alla islamica Sumaya Abdel Qader