No della Corte penale dell’Aia
all’apertura di una indagine
sui fatti di sangue di Gaza