“Non siamo carne da macello”