Occidente, il rifiuto della ragione