Per l’Onu senza vergogna
questa è solo gente
che si avvicina a una recinzione