Per un post in più su Facebook
l’ebreo Mark Zuckerberg
difende chi nega la Shoah