Pietromarchi, il fascista
che salvò centinaia di ebrei