Senza storia e senza vergogna