E’ questo il Pd di domani?