9755 positivi, 86 morti
Salgono a quattro le vittime
della casa di cura di Yavneel

Israeli Magen David Adom medical team members transfer an Israeli man, suspected of being Covid-19 positive, in the Ultra-Orthodox Jewish city of Bnei Brak, March 31, 2020. Photo by Gili Yaari/Flash90 *** Local Caption *** קורונה וירוס מגיפה בדיקות נשאים סגר הסגר חרדים חולים נשאים אמבולנס פינוי חולה

 di David Sinai

Gerusalemme e Bnei Brak continuano ad avere il maggior numero di casi di coronavirus in Israele con 1.630 e 1.594 ciascuno, rispettivamente. Seguono Tel Aviv con 415 casi, Ashkelon con 216 ed Elad con 215 pazienti.

9858105_0_0_1280_720_large

Attualmente sono 9.755 i pazienti con coronavirus in Israele; 165  sono in gravi condizioni, 119 sono quelli trattati con ventilatori. 864 pazienti sono quelli che risultano essere guariti. Il numero dei morti è purtroppo salito a 79.

Ultimo un uomo di 86 anni deceduto nella casa di cura di Yavneel, dove tre residenti erano già morti a causa del virus.

 

 

 

 

Condividi