A Gerusalemme
la polizia chiude il mercato

resizedimg140814.jpg

  di David Sinai –

La polizia israeliana è stata costretta a fare irruzione domenica pomeriggio al Machane Yehuda Market di Gerusalemme e ha ordinato ai proprietari dei negozi di chiudere in conformità con le norme di emergenza che sono entrate in vigore domenica mattina.

resizedimg140815.jpg

Naturalmente sono misure che sono state adottate per l’emergenza Coronavirus, i regolamenti limitano il commercio nei souk per evitare il pericolo degli assembramenti. La polizia ha intrapreso azioni simili anche al Carmel Market, nel sud di Tel Aviv.

 

 

 

 

Condividi