Adolf 32, e prende 6 in condotta

immagini.quotidiano.net

Uno studente bolognese ha partecipato a un torneo di riferimento all’anno prima delle elezioni in Germania che portarono al successo del partito nazista. L’episodio, di cui dà conto l’edizione bolognese del Resto del Carlino, è accaduto in un istituto della provincia di Bologna all’indomani del Giorno della Memoria.

Protagonista un ragazzino di 13 anni al quale la dirigente scolastica ha dato, dopo l’episodio, una nota sul registro, un 6 in condotta e anche un compito particolare: una ricerca sulla Costituzione e sugli articoli contro l’apologia del fascismo.

(Repubblica)

Condividi