Aggredisce sulla Route 60
padre e figlia in auto
Terrorista ucciso da due civili

La scena dell'attacco del coltellino di mercoledì vicino a Huwara, in Cisgiordania

di David Sinai –

“Ero in auto con mia figlia all’incrocio di Huwara sulla Route 60, vicino alla città palestinese di Nablus quando all’improvviso un uomo ha tentato di aprire lo sportello mentre brandiva un coltello. Sono riuscito a respingerlo, a scendere dall’auto e sparare. Nel frattempo ha aperto il fuoco anche l’autista di un camion che era in fila dietro di me…” Questo il drammatico racconto di Yehoshua Sherman che ha sventato l’agguato di un terrorista uccidendolo

Yehoshua Sherman

Yehoshua Sherman

Yossi Dagan, il capo del Consiglio regionale di Shomron, ha espresso il suo sostegno ai due israeliani che hanno neutralizzato l’aggressore: “Ecco come si dovrebbe agire – fermamente, contro coloro che cercano il nostro danno e senza paura”, ha detto Dagan.

“Questo evento sottolinea l’importanza di finire la nuova strada che aggira Hawara, come abbiamo concordato con il primo ministro. Non c’è motivo per cui i residenti israeliani debbano guidare ogni giorno attraverso comunità arabe ostili e mettere in pericolo la loro vita e la vita dei loro figli “, ha detto Dagan. “La strada dovrebbe essere completata rapidamente.”

 

Condividi