“Amare la Torà come una sposa”

WhatsApp-Image-2017-03-21-at-22.16

ffff

Yitzchak Yosef e Riccardo Di Segni

È stato accolto calorosamente dalla Comunità Ebraica di Roma il Rabbino Capo di Israele Rishon LeTzion, Rav Yitzchak Yosef Shlit’a. Ad accoglierlo il Rabbino Capo Riccardo Di Segni e la presidente Ruth Dureghello. Dopo aver visitato il Museo Ebraico, Rav Yosef e la delegazione dei rabbini presenti a Roma si sono poi recati al Tempio Maggiore per la preghiera e per la cerimonia.

“Conoscere e studiare la Torà come si fa con una sposa” rivolgendo un’attenzione particolare ai ragazzi delle nostre Scuole, questo l’invito di Rav Yosef all’ebraismo romano che oggi si è recato in visita agli studenti della Comunità. “Le Scuole Ebraiche sono il fulcro della nostra vita ebraica” ha affermato la Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello, “e sono solide grazie ai pilastri di Torà e Mitzvot su cui le nostre generazioni si basano ora ed in futuro”. Alla cerimonia, hanno preso parte i rabbanim italiani, i rappresentanti del Rabbinical Centre of Europe, ed infine il magnate Israele-Khazako Alexander Mashkevitch.

(Comunità ebraica di Roma)

 

Condividi