Antisemitismo a New York
Rabbino colpito con un mattone
C’è una taglia sull’aggressore

69693353_1407248749432565_1915867409030316032_n

Il rabbino Avraham Gopin, 63 anni, stava attraversando il Rochester Park, nel quartiere Crown Heights di Brooklyn, quando è stato avvicinato da un uomo che prima gli ha indirizzato insulti antisemiti e poi lo ha colpito con un grande mattone rompendogli il naso, due denti e ferendolo in viso.

33193101882_bf375896ec_z-4

Avraham Gopin

Avraham Gopin

L’uomo si è difeso temendo per la sua vita, l’intervento di alcuni testimoni ha evitato il peggio facendo fuggire l’aggressore. La storia è stata riportata su Twitter anche dal genero, il popolare cantante hassidico Benny Friedman. La polizia ha individuato un sospettato per interrogarlo mentre Gopin dopo essere stato ricoverato al Maimonides Hospital è stato dimesso poche ore fa.

Un’associazione ebraica ha offerto una taglia a chiunque abbia informazioni che possano aiutare le indagini nella Grande Mela che registra il drammatico aumento di attacchi antisemiti che fino a qualche anno fa si credeva fossero impensabili.

(Israel Akshav)

 

Condividi