Apprende di essere positivo
e “evade” dalla quarantena
Arrestato sull’autobus 960

suspect-e1586091376685-1024x640

Il momento dell’arresto dell’uomo infetto di Coronavirus

 di David Sinai –

A denunciarlo sono stati alcuni suoi famigliari.Un uomo ultraortodosso di 30 anni dall’insediamento di Beitar Illit,con il Coronavirus aveva abbandonato la casa, “rompendo” la quarantena ed aveva deciso di recarsi con un autobus a Gerusalemme. La polizia à riuscita ad arrestarlo proprio sull’autobus 960 a Haifa.

L’uomo era tornato dall’estero 13 giorni fa ed era stato informato di essere risultato positivo al testo proprio poche ore prima di tentare la “fuga”. Gli altri 34 passeggeri sull’autobus 960 sono stati inviati in quarantena dopo che l’autobus è stato fermato sulla Route 1 e condotto da paramedici di Magen David Adom in una struttura specializzata.

 

Condividi