Assassinata a Mosca
una sopravvissuta dell’Olocausto

Irina Shur

di Victor Vassili –

Una sopravvissuta all’Olocausto di 90 anni è stata assassinata nel suo appartamento di Mosca.

Il corpo senza vita di Irina Shur, ex professore all’Istituto di cinematografia di Gerasimov, è stato trovato nel fine settimana. Si indaga su più fronti. Non viene eslusa nessuna pista.

 

 

Condividi