Auto killer contro due fratelli
alla fermata dell’autobus
Ucciso terrorista della Jihad islamica

942611401002456640360no

L’auto usata per l’attentato terroristico a Gush Etzion in Cisgiordania

di David Sinai –

Un fratello e una sorella dell’insediamento di Elazar in Cisgiordania sono stati feriti (uno in modo grave alla testa) in un attentato terroristico a Gush Etzion in Cisgiordania. Noa e Nahum Navis (18 e 20 anni) stavano aspettando un autobus per unirsi ai genitori in vacanza con la famiglia

942620201001599640360no

942612821713686640360no

Ad un tratto un’auto con targa israeliana si è volontariamente diretta (accelerando notevolmente) contro i due per investirli. Il conducente ha poi perso il controllo della vettura ed è finito in un fossato dietro la stazione degli autobus.

Il terrorista Ala Harimi, associato alla Jihad islamica ed ai movimenti di Fatah, ha tentato la fuga ma è stato ucciso da un poliziotto furoi servizio che per casi si è trovato sul luogo dell’attentato. Hamas ha elogia l’attacco.

66455177_357391198305855_5346773549493256192_n

 

 

 

Condividi