Blitz a Cipro
di 4 cardiologi israeliani
per salvare una giovane donna

sheba-cipro

Sette ore dopo aver ricevuto una chiamata d’emergenza da Cipro, una squadra di quattro specialisti cardiologi israeliani è arrivata all’ospedale cipriota con la tecnologia necessaria per salvare la vita di una 29enne di Nicosia che stava morendo a causa di una grave crisi cardiaca legata al parto.

Lo ha comunicato su Facebook lo Sheba Medical Center di Tel Hashomer dicendo che, dopo averne stabilizzato le condizioni, i medici hanno trasportato la paziente al centro medico Sheba, in Israele, dove si sta riprendendo.

(Israelenet)

Condividi