Cala la disoccupazione

Sono quasi cinquantamila gli israeliani dopo le festività pasquali. Ad affermarlo è stato il Servizio israeliano per l’occupazione.

Il ritorno ad una maggiore “normalità”, l’aver cancellato alcune restrizioni attuate per il Coronavirus  hanno immediatamente riacceso il mercato del lavoro. Così come la disoccupazione si è impennata in pochi giorni (dal 4% dei giorni pre-coronavirus al 26% di fine aprile) ora le cose stanno significativamente calando.

Condividi