Chaim Sheba e Nih insieme
per la caccia al vaccino

di Amanda Gross –

l centro medico israeliano Chaim Sheba a Tel Hashomer collaborerà con il National Institute of Health (Nih) degli Stati Uniti per trovare un vaccino per il coronavirus .

Secondo il piano, Sheba invierà al NIH Vaccine Research Center campioni di sangue, plasma e il virus stesso prelevato da pazienti con corona esaminati in Israele, così come tutte le informazioni rilevanti che l’ospedale raccoglie durante gli studi clinici che esegue da solo e congiuntamente con aziende farmaceutiche internazionali

Il NIH fornirà a Sheba tutte le informazioni che ha sul virus al fine di accelerare il lavoro del centro medico.

Dror Harats,

Il professor Dror Harats, presidente della Divisione per la ricerca e lo sviluppo degli studi clinici presso Sheba, ha definito l’accordo un “importante risultato per Sheba una iniziativa congiunta per raggiungere il vaccino che potrà salvare vite umane”.

A marzo, Newsweek ha  classificato Sheba come il nono miglior ospedale del mondo per il 2020 , salendo di un punto dalla lista dell’anno scorso,   rilevando le scoperte rivoluzionarie dell’ospedale in cardiologia, ginecologia, genetica ed educazione medica.

 

Condividi