Ciao Harold
Maledetto Afrocentrismo

lead_82079

Harold Bloom

di Giulio Meotti –

Ci mancherà tanto Harold Bloom, il vate del “canone occidentale”, che definì Dario Fo “semplicemente ridicolo” e che difese la grande letteratura dei “maschi, europei, bianchi, defunti”.

_7ab55614-ef0d-11e9-8e48-0fd2949bd28d

Ha condannato l’Afrocentrismo, il femminismo, il marxismo e altri movimenti da lui collocati nella “Scuola del risentimento”, “i cosiddetti multiculturalisti che ci dicono che dobbiamo valutare un’opera letteraria a partire dall’origine etnica o dal gender dell’autore”. Diceva: “Sono una accozzaglia di Lemmings che si lanciano giù dalla scogliera portando con sé il loro presunto soggetto fino alla distruzione”. Ah quanto ci mancherà.

Condividi