Dal Weizmann Istitute di Rehovot
Laurea Honoris causa alla Gianotti

epa06809562 Fabiola Gianotti, the Director-General of CERN, poses at a tube after a ceremony to launch the civil engineering works for the High Luminosity LHC Project (HL-LHC) at the European Organization for Nuclear Research (CERN) in Meyrin, near Geneva, Switzerland, 15 June 2018.  EPA/MARTIAL TREZZINI

Fabiola Gianotti

Il direttore generale del Cern Fabiola Gianotti è stata insignita dal Weizmann Istitute di Rehovot in Israele della Laurea Honoris causa in Filosofia. Il Weizmann è uno dei prestigiosi istituti scientifici al mondo e l’onorificenza è il massimo riconoscimento che attribuisce.

La cerimonia di conferimento della Laurea – a cui ha partecipato l’ambasciatore italiano in Israele Gianluigi Benedetti – è avvenuta nel corso dell’annuale incontro generale dell’International Board del Weizmann, giunto alla sua 70/a edizione. La Gianotti – ha ricordato l’Istituto – oltre ad essere tra gli amici del Weizmann è la prima donna a dirigere il Cern ed è stata anche capo progetto di Atlas, considerato il più grande esperimento scientifico mai realizzato al mondo al quale hanno preso parte oltre 3000 studiosi, in gran parte fisici, provenienti da 38 paesi. Come capo progetto la Gianotti nel 2012 ha annunciato la scoperta di una particella compatibile con il bosone di Higgs.

(Ansamed)

Condividi