Dalle Associazioni Italia-Israele
di Vercelli, Novara e Casale
una lettera agli ebrei di Pittsburgh

People arrive at the Rodef Shalom Congregation where the funeral for Tree of Life Congregation mass shooting victims Cecil Rosenthal and David Rosenthal who are brothers was held October 30, 2018 in Pittsburgh, Pennsylvania. - US President Donald Trump and his wife Melania will visit Pittsburgh on October 30, 2018 to show support after a gunman killed 11 people in a massacre at the synagogue on October 27, 2018. (Photo by Brendan SMIALOWSKI / AFP)

La Anti-Defamation League ha definito la strage nella sinagoga di Pittsburgh, in cui l’estremista di ultradestra Robert Bowers ha assassinato undici membri della comunità ebraica locale, come “l’attacco più sanguinoso contro la comunità ebraica nella storia degli Stati Uniti, con il maggior numero di vittime”.

1430309807

L’Associazione Italia-Israele di Vercelli, Novara e Casale Monferrato ed EveryOne Group hanno inviato le condoglianze alla sinagoga e alla comunità ebraica di Pitsburgh, unitamente a un messaggio di comune impegno per evitare che l’antisemitismo e gli ideali violenti possano affermarsi e indebolire i progetti di pace.

Condividi