Danon, l’Onu e i rifugiati ebrei

ebrei-esodo-libia-1

L’ambasciatore israeliano presso le Nazioni Unite Danny Danon ha annunciato   che intende presentare una risoluzione che riconosca i rifugiati ebrei dai paesi arabi. “Circa 850.000 ebrei  furono costretti a lasciare i paesi arabi e l’Iran e divennero rifugiati nel 20 ° secolo”,

Danny Danon

Danny Danon

Questi ebrei – ha continuato Danon – furono soggetti a brutali attacchi e furono costretti a fuggire, lasciando tutto alle spalle: in Iraq, Egitto, Marocco, Iran e molti altri paesi. Eppure, non sentiamo la comunità internazionale parlare di loro quando discutono dei rifugiati del conflitto, forse perché non serve alla narrativa palestinese ”.

Condividi