Dodici incendi in due giorni
Lo stillicidio dei palloni incendiari

incendio-10.6

di Amanda Gross

Uno stillicidio. Continuano i “raid” di palloni incendiari, continuano a bruciare le zone di confine di Israele. Le condizioni ambientali si fanno sempre più difficili.

epa07456916 An Israeli soldier shoots at a balloon attached to a burning effigy sent by Palestinians protesters over the border during the clashes after Friday protests near the border between Israel and Gaza Strip, eastern Gaza Strip, 22 March 2019. According to media reports, Israeli forces killed two Palestinians and wounded 55 others during the clashes eastern Gaza Strip.  EPA/MOHAMMED SABER

Dopo i quattro incendi di lunedì (uno dei quali ha bruciato campi di grano per centinaia di acri), martedì sono stati domati nei campi e nelle aree boschive israeliane altri otto focolai causati dal lancio di ordigni incendiari palestinesi dalla striscia di Gaza.

Israele ha reagito limitando nuovamente da 10 a 6 miglia nautiche la zona consentita per la pesca davanti alle coste di Gaza.

Condividi