Dublino vuole riaprire
il cimitero ebraico di Ballybough

img795788

Dublino

di Albert Breme –

Il consiglio comunale di Dublino vuole ristrutturare  e riaprire il più antico cimitero ebraico d’Irlanda. Il cimitero di Ballybough è stato fondato nel 1718 ma è ormai chiuso dal 1978. Il consiglio comunale l’ha acquistato dal consiglio ebraico di Dublino nel 2017.

Il consiglio comunale teme che il vecchio cimitero possa essere vandalizzato. “La preoccupazione principale – si legge in un documento – guardando anche quello che è successo in tanti cimiteri ebraici, è che possano registrarsi atti di antisemitismo e di vandalismo.  Temiamo che possano esserci contaminazione di questo spazio sacro. Per questo l’intenzione è di ristrutturare il sito” .

Il consiglio comunale voterà il piano alla fine della sua pausa estiva.

 

Condividi