Gerusalemme, 200 artisti
per la quarta Biennale
d’arte contemporaea

Jerusalem-Biennale-3

di Amanda Gros –

La quarta Biennale di Gerusalemme per l’arte ebraica contemporanea , che esplora l’intersezione tra l’arte contemporanea e il mondo ebraico dei contenuti, è iniziata con il tema “For Heaven’s Sake”, “ per amor del cielo…”  che ruota intorno al versetto della Mishnah, Pirkei Avot (“Etica dei padri”).

Quest'opera dell'artista ebreo di Los Angeles Isaac Brynjegard-Bialik

Opera dell’artista ebreo di Los Angeles Isaac Brynjegard-Bialik

La Biennale di quest’anno mette in mostra il lavoro di 200 artisti israeliani e internazionali professionisti in 30 mostre e 14 sedi in tutta la città.  Artisti ebrei e non ebrei di Stati Uniti, Regno Unito, Europa, Marocco, India, Argentina e Israele hanno creato opere che affrontano temi nel discorso ebraico, entrambi nella diaspora e in Israele. La Biennale si concluderà il 28 novembre.

Condividi