Duecento maledetti missili
Stato di allerta per 48 ore
da Gerusalemme a Tel Aviv

People take cover during an air-raid warning siren in Sderot, southern Israel , Israel, Tuesday, Nov. 12m 2019. Israel has killed a senior Islamic Jihad commander in Gaza in a rare targeted killing that threatened to unleash a fierce round of cross-border violence with Palestinian militants. (AP Photo/Tsafrir Abayov)

Sderot sotto attacco

Mentre i razzi terroristi lanciati su Israele sono saliti a circa 200 e prosegue il contrattacco delle Forze di Difesa israeliane contro obiettivi terroristi nella striscia di Gaza.

74230445_10219735781414884_2260653493628960768_n

Il neo ministro della difesa Naftali Bennett ha dichiarato  lo stato d’allerta del fronte interno per le prossime 48 ore fino a 80 km dal confine di Gaza (comprese Gerusalemme, Tel Aviv e a nord fino a Raanana).

Martedì sera erano una cinquantina i cittadini israeliani che il Magen David Adom (Stella Rossa di David) ha dovuto soccorrere: una ventina sotto shok, un’altra ventina per lesioni riportate mentre cercavano di raggiungere in tempo rifugi e luoghi protetti, i rimanenti per ferite da schegge

(Israelenet)

Condividi