E l’antisemitismo ritorna  
fra i laburisti inglesi

Una manifestazione di protesta dei membri della comunità ebraica contro il Partito Laburista

 di Carlo Breme –

Un certo numero di ex membri del Partito laburista che erano stati  coinvolti nelle vicende di antisemitismo hanno partecipato a un incontro online con i parlamentari laburisti. L’incontro è stato ospitato dal nuovo gruppo “Non partire, organizza”, ha riferito The Jewish Chronicle .

Diane Abbott

L’ex segretario della Shadow Home Diane Abbott e l’ex ministro ombra dell’immigrazione Bell Ribeiro-Addy hanno entrambi parlato dell’incontro sulla piattaforma Zoom online, così come Tony Greenstein, che è stato espulso per accuse di antisemitismo, e Jackie Walker, che è stato espulsa con accuse di cattiva condotta.

Bell Ribeiro-Addy

Nel partito, entrambi i parlamentari hanno attaccato l’ala del partito contro l’ex leader laburista Jeremy Corbyn, incolpandoli per la sconfitta delle elezioni generali di dicembre.

“La partecipazione di Diane Abbott e Bell Ribeiro-Addy a una conferenza online con Jackie Walker e Tony Greenstein è una sfacciata sfida a Sir Keir Starmer”, ha dichiarato Gideon Falter, amministratore delegato della Campagna contro l’antisemitismo.

Jeremy Corbyn

“Durante la sua campagna di leadership, Sir Keir aveva promesso che qualsiasi parlamentare che avesse avuto contatti e relazioni con dirigenti laburisti espulsi in relazione all’antisemitismo sarebbero stati essi stessi sospesi – Ma invece di mantenere la sua promessa – ha concluso Falter- e sospendere immediatamente sia Diane Abbott che Bell Ribeiro-Addy dai Labour si è limitato a richiamarli alle loro responsabilità “

 

Condividi